La produzione: saldatura del titanio di precisione – titanium weldings and Tolerance checking

NEVI was founded in 1992, thanks to the determination of its founder Sergio Finazzi, specialized in the construction of Grade 9 and Grade 5 titanium frames for racing and mountain bikes. Today it is an efficient and dynamic company, operating in different sectors, where quality and specialization in the machining of titanium and its alloys parts is required. The company is able to meet the various needs of customers, both for small, medium and large series production, starting from the raw material up to the finished product, defined by design. Thanks to the success and loyalty of our customers, today the company is present not only in the cycling sector but also in the food, chemical, medical, motorcycle and automotive industries. Nevi is able to guarantee its customers, also thanks to the technical know-how acquired and to special equipments.

The welding is made in a completely inert atmosphere (saturated with argon gas), a process that allows to achieve results objectively not achievable with other titanium welding processes.

 

The special cycle of the process is the welding, which is carried out inside a special cabin (extendable up to 3 m in length) in which a vacuum is created and then inert gas (argon) is introduced. This is a recommended procedure in the aeronautical and automotive sectors, i.e. where special expertise and precision in welding is required. Only welding in an argon gas atmosphere allows the characteristics of titanium to be maintained unaltered and makes it possible to weld seams with a section of 6-7 mm, extending the melting zone to a section of 20 mm!

 

The Nevi production, based on the experience gained over the years, prepares the work phases in such a way as to ensure maximum flexibility and reliability, so as to adapt to any production sector. The industrial cycle begins with the control of raw materials and proceeds with the phases divided into first processes and finishes, meeting strict quality standards from time to time.

 

 

 

Innumerevoli possibilità di utilizzo del titanio nel campo nautico, d’arredamento, di design e automotive

NEVI è si avvale di metodi industriali nella lavorazione del titanio come il taglio ad acqua e la saldatura a Tig in atmosfera inerte

titanium welding

Nevi s.r.l.

Via Passerera 2C/1

24060 Chiuduno BG Italy  sales@nevi.it  

39 035 8361303

rubinetteria in titanio

20161221_0856441

AUTOMOTIVE 

dsc_8361

lavorazioni-038double-vacuum-chamber2dsc_8361

automotive – titanium weldingsaldatura titanioTUBI FERRARI 006

dav

contatti: sales@nevi.it

La produzione Nevi, basata sull’esperienza maturata negli anni, predispone le fasi di lavoro in modo tale da garantire la massima flessibilità ed affidabilità, in modo tale da adattarsi a qualsiasi settore produttivo. Il ciclo industriale inizia con il controllo delle materie prime e procede con le fasi suddivise in prime lavorazioni e finiture, rispondendo di volta in volta a severi standard qualitativi.
La produzione si avvale del water-jet-cutting-system per tagliare a disegno, con un getto di diametro di 0,3 lamiere fino a 100 mm di spessore, in ogni tipo di materiale.
Ciclo speciale del processo è la saldatura, effettuata all’interno di un’apposita cabina (estensibile fino a 3 m di lunghezza) in cui è creato il vuoto e successivamente viene immesso gas inerte (argon).
Si tratta di un procedimento raccomandato nei settori aereonautico ed automotive, ovvero dove sia richiesta una particolare perizia e precisione nell’effettuare le saldature.
Solo la saldatura a tig  in atmosfera di gas argon permette di mantenere inalterate le caratteristiche del titanio e rende possibili cordoni di saldatura di sezione di 6-7 mm, estendendo la zona di fusione ad una sezione di 20 mm!
Esaminando metallograficamente la zona di saldatura, questa presenta una fusione completa, non rilevando differenze di struttura molecolare tra i tubi e la saldatura.
Il più diffuso tra i procedimenti alternativi consiste invece nell’accompagnare la saldatura con il semplice accorgimento di riempire con gas i tubi da saldare; La saldatura presenta in questo caso una sezione di soli 3 mm, e durante il processo la zona di fusione non deve superare i 5 mm per non innescare fenomeni di reazione del titanio con l’ossigeno che comprometterebbero irreparabilmente le pregiate caratteristiche meccaniche del materiale.

vasche in titanio

Campana di saldatura

welding vacuum chamber

info@nevi.it

Per maggiori informazioni compila il nostro form

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...